All’interno di un ristorante sono molti gli aspetti che concorrono a rendere l’esperienza dei clienti unica al punto da spingerli a consigliarla così come a riviverla in futuro: dalla bontà delle portate allo stile dell’ambiente, passando per la qualità delle interazioni con il personale.

Maître e camerieri, così come lo chef nel caso in cui si presenti in sala, devono infatti mostrarsi sempre estremamente cordiali e disponibili, trasmettendo professionalità non soltanto nei modi ma anche nell’aspetto.

Sarà quindi fondamentale una cura dell’immagine impeccabile, che può essere valorizzata al meglio sfoggiando uniformi di alta qualità, come per esempio le divise per ristorante di Maurel, in grado di assicurare durevolezza, resistenza e comodità.

Maurel, infatti, vero e proprio punto di riferimento nel settore dell’abbigliamento professionale, propone divise realizzate con tessuti Made in Italy, passando per un servizio di creazione su misura, per garantire alle imprese soluzioni uniche e in grado di soddisfare qualsiasi specifica esigenza.

Divise per il personale di sala: tra comfort ed eleganza

Per quello che riguarda il personale di sala, la scelta della divisa dovrebbe essere orientata innanzitutto verso proposte che presentino al tempo stesso eleganza e comodità, così da assicurare di svolgere al meglio le mansioni così come di trasmettere un’immagine positiva ai clienti del locale.

Una figura che svolge un ruolo centrale per quello che riguarda il rapporto con i clienti è senza dubbio il maître, che deve trasmettere un senso di professionalità e affabilità in ogni momento di interazione. Una divisa perfettamente curata in ogni dettaglio costituisce un importante alleato per rafforzare l’immagine e dare una prima, buona impressione.

Negli ambienti più esclusivi, a questo proposito, il consiglio è quello di optare per uno smoking oppure per un tailleur. In ristoranti più informali, invece, è possibile optare per un completo giacca e pantalone o gonna ugualmente impeccabile ma più sobrio, con l’eventuale aggiunta di una cravatta oppure di un papillon, a seconda delle preferenze.

Per quanto concerne i camerieri, che si muovono tra la cucina e la sala, sarà ancora più importante prevedere divise che facilitino i movimenti e siano create con tessuti traspiranti, come per esempio il cotone naturale.

In questi casi, quindi, oltre ai classici completi possono trovare spazio abbinamenti diversi, come per esempio camicie valorizzate da gilet smanicati, su un pantalone o una gonna dal taglio moderno e di tendenza. Imprescindibile, per quello che riguarda le scarpe, puntare su modelli in grado di esaltare o slanciare la figura, assicurando al contempo massima comodità per tutta la durata del turno.

Le peculiarità delle divise per la brigata della cucina

Lavorare all’interno della cucina di un ristorante è davvero impegnativo e richiede molte energie dal punto di vista fisico e mentale. Per questa ragione, è indispensabile che ogni membro dello staff venga messo nelle condizioni di poter svolgere i propri compiti al meglio, sia dal punto di vista della cura degli spazi sia dal punto di vista delle divise.

Dai tuttofare allo chef, passando per i commis e il sous chef, ogni componente della brigata dovrà poter sfoggiare una divisa comoda e resistente, in grado di garantire massima libertà di movimento.

Al tempo stesso, è importante optare per uniformi dai tessuti traspiranti, che permettano ai professionisti di svolgere al meglio il proprio lavoro nonostante le temperature elevate che caratterizzano le cucine di un ristorante.

Per quello che riguarda il tipo di divisa, è possibile optare per un classico doppiopetto da arricchire con un grembiule per evitare di macchiare l’uniforme così come per riporre nelle tasche accessori indispensabili per la lavorazione degli ingredienti dei piatti. Infine, sarà indispensabile il cappello, che ha anche come compito principale quello di tenere i capelli ben raccolti ed evitarne la caduta mentre si lavora.