Il mondo animale è suddiviso in mammiferi, insetti, cetacei e rettili. Categorie che permettono di avere un’idea di quale sia l’equilibrio e la funzione dell’ambiente circostante.

Conoscere tutte le specie animali esistenti sul pianeta è impossibile. Anche perché ne vengono scoperte di nuove in diverse parti del mondo.

Possiamo iniziare a dire qualche animale con la a, che iniziano con la lettera a, perché, bene o male, molti nomi contengono una a all’interno. Meglio preferire un elenco di animali che almeno vadano a iniziare con una lettera specifica.

Tra quelli che sono comunque curiosi, troviamo:

  • Airone, un uccello trampoliere
  • Aguti, roditori del Centro America
  • Alce, quadrupede caratterizzato da presenza di corna appiattite o a palco
  • Aquila, uccello predatore tra i più “eleganti”
  • Armadillo, mammifero dalla corazza protettiva
  • Assiolo, uccello simile alla civetta
  • Avvoltoio, uccello spazzino

Ce ne sono molti altri, ma avviamo elencato quelli che sicuramente si conoscono, a livello culturale.

L’habitat in cui vivono

Ci sono animali che hanno bisogno di avere un proprio habitat per sopravvivere.

L’armadillo, ad esempio, è uno degli animali che si adatta più facilmente all’ambiente circostante. Una prova di questo è data dal fatto che vive in America centrale e del Sud, anche con diverse temperature.

Vivono in tane che costruiscono da soli, per avere un riparo per sé e per i suoi cuccioli. Purtroppo è a rischio d’estinzione perché viene collezionato in modo illegale.

Per gli avvoltoi, che sono uccelli spazzini, il loro habitat è africano, anche se ci sono alcuni esemplari europei. Si tratta di un uccello molto grande, che ha una funzione fondamentale in natura. Lui si nutre di animali morti che potrebbero anche far scoppiare delle epidemie.

Trovandosi in zone molto calde, dov’è facile morire di stenti, l’avvoltoio riesce a trovare una grande presenza di cibo e quindi a sopravvivere.

Si nota che ogni animale ha comunque una sua caratteristica abitativa per avere anche una buona biodiversità animale.

Animali con a, caratteristiche

Rimanendo in tema di armadilli e avvolti, che sono animali con la a, evidenziamo anche delle caratteristiche dell’aspetto.

L’armadillo è un “roditore” molto strano. Ha un aspetto simile ad un cane, ma totalmente “corazzato” da squame molto dure. Gli avvoltoi sono uccelli molto grandi, con il collo lungo, la testa calva e il becco duro e arcuato.

L’alce sembra un cavallo, ma non lo è. Parliamo di un animale che ha delle corna palmate che lo rendono pericoloso.

Animali con a, acquatici

Evitando i pesci, ma cercando comunque degli animali acquatici con la a, troviamo:

  • Alligatore, un rettile di medie grandi dimensioni
  • Axolotl

Quest’ultima è una salamandra bianca, dall’aspetto simpatico, che è a rischio estinzione a causa di un’assurda credenza popolare che li impiega in medicine tradizionali. Si tratta di una salamandra rarissima, che ha delle caratteristiche auto rigeneranti, come la lucertola.