come fare una maschera viso al pomodoroIl pomodoro è considerato un alimento base all’interno della dieta mediterranea, invidiata in tutto il mondo. Questo potente antiossidante  è ricco di proteine, vitamine e contiene agenti attivi che regolano l’idratazione del proprio corpo e pelle. Ottimo inoltre per contrastare numerose malattie, anche gravi, soprattutto relative a cuore, circolazione e immunitarie. Per quanto riguarda la pelle del viso, il pomodoro è stato scoperto di recente come ingrediente di base prezioso per la creazione di maschere e creme. Details

Per alcune categorie di persone sembra praticamente impossibile ottenere un finanziamento, visto che le banche non sono affatto disposte a prestare dei soldi a chi non è in grado di mostrare di poterli restituire: la presenza di un documento di reddito viene infatti sempre inserita tra i requisiti necessari per la concessione di un prestito; grazie ai piccoli prestiti senza busta paga però c’è qualche possibilità di riuscire ad ottenere le somme di cui si ha bisogno anche se non si è lavoratori dipendenti o pensionati. Details

Le vene varicose sono uno dei maggiori problemi con cui molte donne si ritrovano a combattere. La loro comparsa è collegata a problemi di circolazione di varia origine. In particolare le vene varicose possono essere causate da uno stile di vita scorretto, da fattori genetici o da problemi cardiaci. Vediamo insieme quali sono i migliori rimedi per sconfiggere le vene varicose naturalmente. Details

Pelle liscia e senza dolore: questo è quello che desiderano le donne (e anche gli uomini) di tutto il mondo. Si ricorre quindi al rasoio, con la consapevolezza di doverlo passare ogni giorno oppure si corre nei centri estetici che grazie alla ceretta si cerca di eliminare quei fastidiosi peli superflui che spuntano di continuo. Dolore, tempo e denaro. Details

Molti di noi, fin dalla nascita, siamo vissuti in un ambiente di fumatori. Fumavano tutti, anche i nostri genitori. Tutti condividevano l’ idea che era piacevole e indispensabile. Tutti approvavano l’ opinione che fumare rilassava, calmava i nervi, aiutava ed era utile contro lo stress. Details

Un tempo per i fumatori erano riservate delle carrozze apposite nei treni per poter fumare liberamente. Una situazione che metteva in pericolo le persone circostanti a causa del fumo passivo, che avrebbero dovuto inalare per tutta la durata del viaggio. Tale condizione fu resa ancora più fastidiosa dall’introduzione di vetture sigillate, all’interno delle quali non era possibile aprire un finestrino per far entrare uno spiffero d’aria. Oggi in questi vagoni non si possono fumare nemmeno sigarette elettroniche. Details