Cessione del quinto da 1000 euro: la soluzione migliore

Il prestito con cessione del quinto è una tipologia di finanziamento riservata ai lavoratori dipendenti e ai pensionati che si contraddistingue per la semplicità con cui può essere ottenuto (infatti lo possono richiedere anche i protestati) e per la comodità del pagamento della rata, che viene fatta direttamente dal datore di lavoro con addebito sullo stipendio; cerchiamo di capire qual è la migliore soluzione per chi vuole richiedere una cessione del quinto da 1000 euro, dopo aver appreso su internet (per ulteriori informazioni andare su: www.cessionedelquintok.com) che le opzioni sono davvero numerose.

La rata massima per chi richiede un prestito con cessione del quinto

Il tasso d’interesse è fisso per tutta la durata del prestito (di solito la durata massima è decennale) e questo rende chiaro fin da subito a quanto ammonta l’impegno mensile. Come è facile intuire dal nome del prodotto, con la cessione del quinto la rata mensile non può essere superiore al 20% (un quinto, appunto) dello stipendio netto. Alla luce di questo si potrebbe pensare che un lavoratore che riceve ogni mese uno stipendio netto di 1000 euro possa richiedere prestiti con rate fino a 200 euro, ma ci sono altri aspetti da considerare. Il massimo importo erogabile con la cessione del quinto non dipende solo dall’ammontare dello stipendio: quando parliamo di dipendenti privati entrano in gioco altri fattori come il TFR accumulato e la valutazione dell’azienda. E poi bisogna considerare anche l’età di chi richiedere il finanziamento e la presenza o meno di mensilità aggiuntive.

Le migliori soluzioni per chi ha uno stipendio netto di 1000 euro

Con la cessione del quinto è possibile ottenere prestiti di importi anche elevati (c’è chi mette il limite a 45.000 euro, chi a 75.000), ma nel nostro caso, considerando che la rata mensile massima è (per semplificare) 200 euro e la durata massima del finanziamento è 10 anni, non si può richiedere più di 24.000 euro. Sfruttando la Rete è possibile mettere a confronto le varie proposte per individuare la migliore soluzione per un prestito con cessione del quinto da 1000 euro. In questo periodo con Findomestic è possibile ottenere 15.000 euro da restituire in 120 rate mensili da 166 euro (quindi siamo al di sotto della quota cedibile del lavoratore in questione) con Tan al 5,93% e Taeg al 6,09% (il totale dovuto ammonta a 19.920 euro). Con Pro Family si possono ottenere 15.000 euro da rimborsare con 120 rate da 165 euro: con Tan al 5,32% e Taeg al 5,95%, il totale da rimborsare ammonta a 19.800 euro. L’esempio riportato da Agos fa riferimento ad un prestito da 20.000 euro da rimborsare in 120 mensilità con rate da 227,18 euro, con Tan al 6,49% e Taeg al 6,71% (totale dovuto dal richiedente 27.261,60 euro): anche se di poco, in questo caso l’importo della rata va oltre il quinto.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi