La lombosciatalgia acuta è una problematica che causa forte dolore, formicolio, intorpidimento e debolezza alle gambe. Ha origine nella parte più bassa della schiena, passa poi per il gluteo fino ad arrivare alla parte posteriore della gamba. Se soffrite di lombosciatalgia acuta e state cercando una cura, questo articolo fa proprio al caso vostro! Vi elencherò una serie di rimedi piuttosto comuni e semplici da eseguire. Tuttavia se il dolore è molto forte e la condizione tende a non migliorare, vi consigliamo di rivolgervi al vostro medico e di considerare l’opzione di sottoporvi ad un intervento chirurgico.

La migliore cura per la lomboscialtalgia acuta

In questo paragrafo presenterò una serie di trattamenti non chirurgici per alleviare il dolore e qualsiasi altro sintomo della lombosciatalgia acuta. Esistono una vasta gamma di opzioni disponibili, ecco quali sono:

  • Il calore/Il ghiaccio: se soffrite di questa condizione vi consigliamo di fare degli impacchi di ghiaccio che aiutano ad alleviare il dolore, specialmente se è nella sua fase iniziale. Applicate la fonte di calore o il ghiaccio (potete usarli anche entrambi) sulla zona che vi fa più male per circa venti minuti, ripetendo l’operazione per due ore.
  • Farmaci per il dolore: i farmaci da banco o da prescrizione sono molto efficaci per ridurre o alleviare il dolore causato dalla lombosciatalgia acuta. Vi consigliamo i farmaci antinfiammatori non steroidei (ibuprofene o naprossene) o gli steroidi. Potete optare anche per i rilassanti muscolari o i farmaci narcotici che vengono prescritti a breve termine (massimo due settimane).
  • Iniezioni epidurali di steroidi: se soffrite di un forte dolore, un’iniezione epidurale di steroidi può essere molto efficace. Riesce infatti a ridurre il dolore sin da subito poiché viene applicata direttamente nella zona dolente.

Metodi alternativi per curare la lombosciatalgia acuta

Oltre ai trattamenti medici standard, esistono anche metodi alternativi per curare la lombosciatalgia acuta, ecco quali sono:

  • Chiropratica/manipolazione manuale: tale pratiche vengono eseguite da professionisti formati adeguatamente. Tale specialisti operano manualmente per fornire un migliore allineamento della colonna vertebrale ed affrontano una serie di condizioni base che causano i dolori della lombosciatalgia acuta.
  • Agopuntura: questa pratica si basa sulla filosofia di raggiungere o mantenere il benessere attraverso il flusso aperto di energia attraverso percorsi specifici del corpo. Gli aghi sottili (che di solito non si sentono e non fanno male) vengono inseriti nella pelle vicino all’area che fa male al paziente. L’agopuntura è uno dei metodi più efficaci per alleviare la lombosciatalgia acuta.
  • Terapia cognitiva comportamentale: si fa con un terapeuta esperto ed aiuta ad assumere il controllo e a gestire la lombosciatalgia acuta.
  • Massaggi: dei determinati tipi di massaggi possono portare benefici a coloro che soffrono di questa condizione. Aiutano infatti a rilassare i muscoli, la circolazione sanguigna e favoriscono il rilascio di endorfine (antidolorifici naturali del corpo).