Come installare gratis Windows 10 su computer

windows 10Se siete ansiosi di provare ogni novità tecnologica e non avete ancora provato la nuova build di Windows 10 rilasciata da pochi giorni da Microsoft siete nel posto giusto, eccovi come fare per installare l’ultima versione di Windows per computer in modo facile e veloce, e senza rischiare di perdere i dati nel vostro computer.

Come prima cosa elenchiamo le novità, una nuova estetica con tante icone rinnovate, un nuovo centro notifiche in stile smartphone e tablet anche su computer, la presenza di Cortana come assistente vocale e della funzionalità dei desktop multipli. Le grandi novità però sono altre due, intanto il ritorno del menu Start qui in una nuova veste grafica, anche se essendo ancora questa una beta se proprio volete il menu start vi consigliamo piuttosto questa guida su come inserire il pulsante start su Windows 8, e la seconda novità, l’addio di Internet Explorer per l’arrivo del nuovo browser Microsoft Edge, figlio del progetto Sparta.

Tutte queste novità sono oggi disponibili nell’ultima versione beta di Windows 10 rilasciata da Microsoft dopo la giornata chiamata #Build2015 e dedicata ai nuovi prodotto Microsoft, ed è disponibile gratuitamente per il download a tutti gli utenti iscritti al programma Windows Insider. Per poter scaricare la ISO del nuovo Windows 10 dovrete cliccare su Accedi da insider.windows.com che vi permetterà di entrare con il vostro account Microsoft all’interno del sito dove vi verrà chiesto se scaricare:

  • La ISO di Windows 10 per x64 da circa 3,7 Gigabyte
  • La ISO di Windows 10 per x86 da circa 2,5 Gigabyte

La versione x86 è installabile in ogni computer, la prima invece solo su sistemi con processore a 64 bit, ed è necessaria questa versione qual ora abbiate più di 4 gigabyte di RAM.

Una volta scaricato il file dovrete avviare la procedura d’installazione, potete far questo o masterizzando un dvd dalla ISO, oppure facendo partire l’installazione con Daemon Tools o un software di emulazione delle ISO. In quest’ultimo caso vi basterà avviare la ISO ed emulare un disco virtuale, aprire il file setup.exe e seguire le istruzioni. Alla fine vi chiederà di riavviare il sistema e ripartirà una seconda procedura d’installazione che dopo un po’ di tempo si concluderà con l’avvio del nuovo sistema Windows 10.

Se una volta provato non siete restati soddisfatti potete sempre, dalle Impostazioni, accedere al menu Ripristina dove il sistema vi guiderà di nuovo verso la versione di Windows 7/8 precedentemente installata.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi