Possedere un conto corrente è indispensabile per gestire al meglio le proprie risorse finanziarie, poiché permette all’utente di svolgere numerose operazioni tra cui effettuare e ricevere pagamenti e bonifici, farsi versare la pensione o lo stipendio. Tale denaro viene conservato all’interno dell’istituto creditizio ed è possibile attingevi in qualsiasi momento.

Ne sono presenti infinite tipologie da poter scegliere, per privati, famiglie, anziani ecc. Oltre a questi ve ne sono alcuni destinati ad un pubblico ben specifico, come il conto corrente aziendale.

Oltre alle banche tradizionali ve ne sono altre al passo con i tempi, grazie alla loro presenza in rete, con servizi erogabili direttamente online. Tra le migliori in assoluto troviamo Qonto.

Conticorrentiaziendali.it lo ha recensito all’interno del proprio sito web, illustrando tutte le peculiarità e le soluzioni offerte ai propri clienti in maniera precisa e professionale.

Conto corrente aziendale Quonto

Quonto figura tra le banche online più recenti in termini di presenza sul mercato. Nata nel 2017, di nazionalità francese, sta riscuotendo un buon successo anche nel nostro paese, con una crescita continua per quanto riguarda l’apertura di conti correnti aziendali. Decine di migliaia sono state le persone raggiunte in poco più di un biennio, a testimonianza di un grande successo che ha convinto appieno i consumatori.

Si tratta di un brand diretto unicamente a specifiche fasce di utenti:

  • Lavoratori autonomi e freelance, liberi professionisti con Partita Iva.
  • Piccole e medie imprese.

Questo servizio innovativo è quindi rivolto alle aziende, non ai comuni cittadini. E’ dotato di numerosi servizi dedicati al cliente:

  • Supporto da parte di un contabile o un commercialista.
  • Spese in euro illimitate.
  • Visualizzazione immediata di fatture e ricevute.
  • Registro per spese, fatture ed estratti conto.
  • Possibilità di richiedere carte di debito fisiche.
  • Accesso tramite applicazione ufficiale Qonto.

Bastano internet, un dispositivo mobile (computer o smartphone) e una decina di minuti per aprire il conto, senza dover fare nessuna coda presso uno sportello bancario, oltre ad un documento che attesti le proprie generalità. In tal modo viene agevolata ulteriormente tutta la trafila

Tariffe e pacchetti banca online Qonto

Per quanto riguarda i pacchetti, che ricordiamo essere tra i più validi sul mercato, il costo varia in base al soggetto che la richiede: Sono 3: Solo, Standard e Premium.

  • L’opzione Solo è destinata al libero professionista, il quale dovrà sobbarcarsi una cifra abbastanza esigua, ovvero 9 euro per ogni mese. Questa include inoltre una carta di debito e 100 bonifici.
  • Lo Standard e il Premium, rispettivamente 29 e 99 euro (con 100 e 500 bonifici a testa) sono indirizzate alle classiche imprese.

Per effettuare un prelievo presso qualsiasi Atm (al costo 1 euro) si può richiedere gratuitamente la carda di debito annessa, fino ad un massimo di 5 per i Premium. Il bonifico online costa invece 0 euro. Rimane gratuito se si rispetta il tetto massimo stabilito dall’abbonamento sottoscritto. Per averne altri supplementari basta pagare un surplus mensile.

Conto corrente aziendale Qonto, la miglior soluzione per la tua attività imprenditoriale

La banca online Qonto sta soddisfacendo appieno tutte le aspettative iniziali. Per incrementare il proprio appeal verso gli utenti italiani ha concesso ai nuovi clienti la possibilità di usufruire di 30 giorni di prova gratuita, esente da alcun vincolo. In questo modo si può facilmente constatare senza impegno la bontà del servizio offertogli. Un’azione di marketing possibile grazie alla sicurezza dei propri mezzi, oltre che del successo riscosso.