Cosa fare quando ci si indebita troppo

troppi debitiUno dei problemi più importanti della nostra società è quello relativo all’esposizione debitoria. Ognuno di noi, nel momento in cui si decide di acquistare un qualsiasi prodotto a rate o quando si richiede un finanziamento per la casa, si espone, di fatto, a dover pagare per anni un debito.

Può capitare che alcuni perdano il controllo e si finisca con l’indebitarsi in maniera eccessiva. Non c’è una soglia precisa che si può individuare. Indebitarsi troppo significa avere dei debiti superiori a quelli che realmente si può pagare.

In questi contesti diventa tutto davvero molto difficile. Questo problema, infatti, può innescare delle dinamiche familiari oltre che personali molto importanti. I motivi per cui si finisce con l’avere più debiti di quanto si possa pagare possono essere davvero molteplici. Uno dei casi più comuni è quello del mutuo per la casa.

Basta pensare a quanti, in passato, hanno finanziato l’acquisto della casa con un mutuo a tasso variabile per un valore prossimo al 100% dell’immobile. Alcuni di questi hanno avuto problemi sul lavoro dopo qualche anno, e si sono visti ridurre lo stipendio, messi in cassaintegrazione o, addirittura, licenziati. Queste persone non hanno nemmeno potuto rivendere il proprio immobile perchè in seguito al crollo del mattone la loro casa valeva comunque meno del mutuo.

Insomma una situazione di difficoltà comune a molti italiani che, se sommata a qualche altro piccolo finanziamento in corso può assumere i connotati di una vera e propria tragedia.

Come uscire dai debiti

A questo proposito vogliamo dare qualche dritta per uscire dai debiti. Per prima cosa ti segnalo questa guida che spiega come uscire dai debiti. E’ buona norma non buttarsi giù ma, al contrario, cercare sempre di trovare la soluzione più adatta.

Quando non si riesce a pagare un debito contratto con una banca (un mutuo, un prestito, ecc.) è bene recarsi presso l’istituto di credito e far presente il problema. Sicuramente si potrà valutare di trovare una soluzione come, ad esempio, un consolidamento debito o un allungamento delle scadenze in modo da poter rendere più leggera la rata mensile.

In alcuni casi le banche possono valutare anche una sospensione momentanea del finanziamento in essere in modo da offrire qualche mese di respiro per rimettersi in carreggiata. Nel complesso, quindi, vi sono sempre soluzioni che permettono di uscire dai debiti. E poi non bisogna dimenticarsi che, qualora fosse davvero impossibile pagare tutto esistono delle società che negoziano accordi per rimodulare il debito tagliando una quota di interessi o di capitale.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi