Grazie ai tanti film ispirati a questa isola meravigliosa, nell’isola Madagascar il turismo è notevolmente aumentato, è un altro tipo di paradiso con animali che si trovano solo su questo territorio e non hanno paura dell’uomo se questi non li infastidiscono.

Quando il periodo delle ferie e vacanze arriva questo posto è molto scelto anche dalle famiglie e da giovani ragazzi avventurosi e curiosi di esplorare l’isola.

Questo documento aiuterà nella ricerca di piccole informazioni sul luogo per essere preparati e poi elencheremo una serie di posti possibili da visitare.

Dove si trova?

Anche se è un’isola è considerato come Stato indipendente, si trova nell’Oceano Indiano a sud-est dell’Africa, proprio di fronte al Mozambico, la capitale si chiama Antananarivo, gli abitanti vengono chiamati Malgasci e sono circa 25 milioni di persone di varie etnie.

È la quarta isola più grande al mondo, la lingua principale si chiama malgascio ma è possibile farsi capire anche se si parla il francese dato che fino al 1960 era sotto il loro predominio, ora è una Repubblica semiresidenziale.

La moneta si chiama Ariary ed è necessario fare cambio prima della partenza.

Il clima è tropicale e le temperature sono alte tutto l’anno, però a seconda del posto essa varia: verso oriente sono presenti molti monsoni e quindi è più piovoso e possono verificarsi anche cicloni e tornadi, nella parte occidentale invece e meridionale è più desertico e nel sul le piogge sono quasi fenomeni rari.

Quali sono i posti da visitare?

I turisti possono visitare i seguenti luoghi:

  1. Parco nazionale di Ramonafana: questo parco è sotto io Patrimonio dell’Unesco perché è l’habitat dei famosi lemuri, razza di particolari primati con una lunga coda, si suddividono in ben 12 specie tutte insieme in un un’ampia aria che supera i 650 m².
    Si trova nella città di Fianarantsoa, nella parte sud-ovest del paese.
  2. Route nationale 8: strada lunga quasi 200 km in cui è possibile ammirare antichi esemplari di Baobab alti come palazzi di 6 piani, questo luogo è un Monumento Nazionale che si trova sulla strana per andare alla città di Morondava, che si trova sulla costa a sud-est del paese.
  3. Anakao: paese in cui ci vivono circa 3.000 abitanti quasi tutti pescatori e anche pieno di resort per turisti date le spiagge bellissime in cui è possibile anche fare escursioni subacquee per ammirare la barriera corallina.
    Si trova a Toliara, nella parte sud-est del paese.
  4. Antsiranana: città di provincia che si trova a nord del Madagascar, è possibile fare un bagno nell’Oceano Pacifico e ammirare le altre coste e un vulcano circondata dall’acqua dell’oceano.
  5. Parco nazionale dei Tsingy de Bemaraha: è una foresta tutta fatta di pietra non ancora completamente esplorata da è unica nel suo genere, ma bisogna essere esperti nello scalare le pareti rocciose e per camminare per lunghi chilometri.
    Anche qui sono presenti molti animali e lemuri nelle piccole zone di oasi di vegetazione.
    Si trova fuori dalla città di Morondava.