Le articolazioni sono complesse strutture che consentono alle ossa di unirsi tra loro attraverso diversi elementi come legamenti, tessuto cartilagineo, membrane, tessuto fibroso e capsule.
Inoltre, le stesse possono essere fisse, mobili o semimobili a seconda dei movimenti più o meno ampi eseguiti dal corpo umano: a tal proposito, si possono, rispettivamente, citare le ossa del bacino, del ginocchio, della colonna vertebrale e di molti altri.
Oltretutto, queste ultime possono essere soggette a dolori causati da innumerevoli fattori legati sia a malattie che incidono sul sistema immunitario o sull’apparato muscolo-scheletrico sia all’invecchiamento, allo stile di vita e a incidenti fortuiti, come meglio verrà precisato in seguito.

Per agire su questi fastidi è possibile provare prodotti naturali come, ad esempio, Hondrox uno spry che, essendo costituito da oli essenziali vegetali, pantenolo, glucosamina, allantoina, arnica, condroitina, vitamine E e B3 e arpagofito, può fornire un valido contributo in caso di dolori articolari. Ma hondroxspray.it funziona davvero? Per conoscere la risposta si consiglia di visitare il portale hondroxspry.it, dove trovare tutte le informazioni relative alle caratteristiche, alle funzionalità e all’applicazione di questo prodotto.

Da quali fattori dipendono i dolori articolari?

Come è stato precedentemente accennato, i dolori articolari possono dipendere da un’ampia gamma di cause: ad esempio, a seguito di traumi come distorsioni e fratture o in presenza di patologie nelle quali rientrano la borsite, l’artrite, la tendinite, la gotta e tante altre infezioni anche più gravi. Tra l’altro, in queste circostanze chi soffre subisce determinati effetti collaterali che incidono direttamente sull’articolazione interessata  tra cui il rossore, il gonfiore e la rigidità.

Oltre a quanto detto sino ad ora, si devono rammentare ulteriori cause che determinano tutte le conseguenze sopra menzionate come la gravidanza, la menopausa o lo stress. Inoltre, anche l’aumento di peso e la sedentarietà possono indebolire notevolmente il tessuto muscolare determinando un affaticamento che colpisce, principalmente, le articolazioni inferiori dalle ginocchia alle anche come anche le caviglie.
Per di più, è opportuno evidenziare il fatto che non solo le influenze stagionali provocano i succitati dolori, al di là della spossatezza, visto che le difese immunitarie sono intente a contrastare il virus responsabile, ma anche gli sportivi sono, maggiormente, esposti a problemi articolari a causa di distorsioni o strappi muscolari.
Da ultimo, e non per minore importanza, i disturbi alle ossa sono comuni sia con l’avanzare dell’età sia quando viene diagnosticata l’intolleranza al glutine, meglio nota come Celiachia.

Che cosa fare per prevenire o contrastare i dolori articolari?

Nel caso in cui si abbiamo dolori articolari è necessario, in primis, capire quali siano le cause, in modo da poter intervenire in modo tempestivo andando ad agire sui sintomi ed alleviando i fastidi.
Inoltre, al fine di prevenire tali problemi, è importante modificare alcune abitudini che caratterizzano in modo scorretto il proprio stile di vita: ad esempio l’interessato è tenuto ad avere, in ogni occasione, una buona postura, assumere alimenti ricchi di proprietà antinfiammatorie come la frutta secca e contrastare la sedentarietà svolgendo una qualsiasi attività sportiva adatta a rinforzare il sistema muscolare.

In caso contrario, qualora si provasse il dolore di cui sopra, si potrebbe godere degli effetti benefici della borsa del ghiaccio e dell’acqua calda. Quest’ultima, infatti, sfrutta la capacità vasodilatatore del calore di cui chiunque si può servire durante il ciclo mestruale o in presenza di contratture al fine di poter dilatare la muscolatura dei vasi sanguigni; mentre, il freddo è in grado di diminuire l’infiammazione e il gonfiore grazie alla sua capacità vasocostrittore.