Vedere dei film, ultime uscite, su internet, è all’ordine del giorno, ma dove si deve sapere quali sono quelli legali e quelli illegali.

Purtroppo l’effettolunatico, quello che riguarda espressamente le pratiche di usare dei canali non legali, è molto diffusa. Solo che ci sono una serie di controlli e anche di sanzioni che ora colpiscono sia coloro che li diffondono che coloro che li usano.

Nessuno è immune al problema dell’effettolunatico. In base anche alle nuove modifiche degli algoritmi e dei codici, è molto ridotto. Solo che è importante che gli utenti siano informati di quali sono le conseguenze. Non solo, ci sono tanti siti web e portali che permettono di poter vedere film in modo legale e senza correre rischi.

Cosa si rischia fornendosi di streaming illegali

I contenuti che sono trasmessi su internet, compreso anche gli sport, non solo i film, hanno dei diritti di esclusiva. Essi devono venire pagati poiché devono avere un ritorno economico per la diretta in streaming, come per la diretta televisiva. Ciò vuol dire che sono protetti da copyright.

Chiunque vada a scaricare dei film in modo illegale oppure anche a vedere dei contenuti in streaming illeciti, le sanzioni sono molto alte.

Le penali sono punite con una sanzione minima di 154 euro, fino a 3.000 euro. Inoltre, in caso di recidiva si ha un’aggravante di oltre 1.000 euro. Ci sarà poi il sequestro di tutti i dispositivi che hanno permesso questo “collegamento”.

Per coloro che invece rinviano il segnale, la sanzione può arrivare a 20.000 euro con 5 anni di carcere.

Le alternative disponibili

Le piattaforme migliori per vedere dei film e anche degli sport in diretta, tramite streaming, sono moltissime.

Tra queste troviamo:

  • Raiplay
  • MediasetPlay
  • Dplay
  • Youtube
  • Vodekey
  • PopCornTV
  • Vvvvid

In elenco ci sono delle piattaforme che permettono di vedere tutto quello che volete in modo gratuito. Infatti, una volta che entrate nel sito, tramite una certificazione con una registrazione account oppure con la propria pagina Facebook, non dovete pagare nulla.

Evidenziamo i portali gratuiti

Cerchiamo di essere più specifici, rapportandoci all’elenco trascritto.

Le prime 5 voci sono totalmente gratuite. Esse riescono a proporre un servizio legale in streaming che permette, agli utenti, di non pagare nulla tramite la pubblicità esistente.

Per le ultime due voci si parla di piattaforme poco conosciute, dove la lista di film è straniera, ma che comunque soddisfano anche gli utenti appassionati di determinati film storici.