Effettuare acquisti online: pro e contro

Se prima per acquistare una qualunque cosa, dall’oggetto più piccolo, al vestito piuttosto che il cibo, bisognava recarsi presso un supermercato piuttosto che presso un negozio di moda o un qualunque negozio e quindi uscire, adesso è possibile fare tutto comodamente da casa. Tutto ciò è stato reso possibile grazie all’ingresso nell’era degli acquisti online.

Da quando l’uso di internet è diventato capillare e raggiunge quasi chiunque e qualunque tipo dispositivo, sono andati creandosi di volta in volta un numero sempre maggiore di siti e applicazioni collegate ad essi che permettono di acquistare qualsiasi tipo di prodotto restando comodamente a casa propria. In quest’era di acquisti online però ci sono da valutare più punti per essere certi di non incorrere in qualche truffa.

Cosa dobbiamo valutare e quali sono gli aspetti negativi?

Sicuramente è una grandissima innovazione poter tranquillamente scegliere da casa, ordinare e pagare online e avere il corriere di fiducia che ci consegna il materiale. Ordinare da casa è un vantaggio, sia per un dispendio di tempo, sia nel caso noi non fossimo amanti dello shopping e sia perché è molto molto comodo e ottimizza i tempi frenetici di oggi.

Mentre da un lato ci sembra di vedere solo aspetti positivi dall’altro lato però osserviamo alcuni lati negativi da non sottovalutare. Innanzitutto magari non si sa la natura dell’acquisto e quindi andare in un negozio e osservare quello che si compra e valutare la merce di qualunque tipo essa sia è inevitabile.

Se ad esempio volessimo acquistare una maglia dovremmo provarla così come un paio di scarpe per essere sicure che facciano al caso nostro e lo stesso vale per i prodotti edibili che è sempre meglio osservare da vicino per osservarne meglio la qualità. Di solito sono disponibili foto e descrizioni abbastanza dettagliate sui prodotti che andremo ad acquistare  ma per alcuni prodotti la scelta migliore rimane sempre e comunque recarsi presso il negozio.

Un altro dato negativo è ovviamente il fatto che i negozi, anche le grandi catene, iniziano ad avere dei problemi finanziari perché se gli acquisti online da un lato facilitano la vita dall’altro la complicano portando ad un grave problema lavorativo.

A noi fa comodo comprare una cosa online però dobbiamo sempre pensare che comprandola online noi non andremo più a comprare nel negozio e quindi quel negozio non riuscirà magari più a pagare il fornitore che avrà sempre meno cose e probabilmente dovrà anche chiudere. La chiusura del negozio non riguarderà solo il titolare ma coinvolgerà anche il licenziamento dei dipendenti con conseguenze sull’economia purtroppo disastrose.

Nel 2018 è, però, necessario aprire gli occhi e dovrebbero aprire gli occhi tutti e quindi che piaccia o no la realtà dei fatti è questa e tutti dovrebbero in qualche modo adeguarsi alla vendita online per avere più introiti e soprattutto per rimanere sul mercato ed essere davvero competitivi.

Detto questo forse sarebbe bene utilizzare questa fonte in un certo modo e magari cercando di farlo in modo oculato e senza esagerare perché spesso si può incorrere in qualche brutta sorpresa, cosa che in un negozio avendo un rapporto face to face è comunque più difficile.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi