Animali come tigri, leopardi e pantere fanno parte dello stesso ordine di animali, i felini sono considerati i predatori più intelligenti e pericolosi del mondo, ma alcune razze come i gatti sono da considerare docili e domestiche, cosa che non possiamo di certo dire di un leone o un puma dato che possono attaccare l’uomo, e non solo perché si sentono minacciati.

Ogni felino ha una caratteristica che lo contraddistingue dagli altri e lo rende unico e interessante agli occhi di chi li studia e ne effettua delle ricerche anche nel loro habitat naturale, ma una cosa che hanno tutti in comune è che possono vedere al buio.

Quali sono e caratteristiche

  • Gatto: animale domestico docile se viene stimolato al gioco, territoriale se altri gatti, che abitano nella stessa casa o meno, minacciano i suoi spazi. È anche molto indipendente e non c’è solo una specie ma ce ne possono essere di altre e tante razze.
  • Gatto selvatico: vive in Africa e Europa. Può diventare domestico se allevato e curato. La particolarità è nelle femmine, quando devono partorire preferiscono scegliere luoghi appartati e protetti come le caverne per proteggere anche i cuccioli.
  • Giaguaro: è il terzo felino più grande al mondo e abita nelle foreste umide dell’America. Si differenzia dal leopardo perché è più grosso e robusto. È un predatore solitario e di solito caccia di giorno.
  • Ghepardo: felino dalle dimensioni medie e dalla corporatura esile perché la sua particolarità sta nella corsa, è il felino più veloce al mondo, infatti raggiunge 120 km/h, riesce a cacciare anche animali più robusti di lui come lo gnu. Non ruggisce e gli artigli sono sempre fuori, si può accoppiare con più femmine.
  • Lince: felino che vive sulle Alpi e lo si può trovare anche in America e Russia. Come caratteristiche lo si riconosce dalla coda corta e da due ciuffi di pelo che ha sulle orecchie, possono nutrirsi di animali vecchi e malati, se non stuzzicati e minacciati, possono sopportare la presenza degli umani.
  • Leone: vive in Africa ed è chiamato “il re della foresta”, tra tutti i felini è quello con la criniera.
  • Leonessa: è la compagna dei leoni la maggior parte delle volte e caccia in gruppi di sole leonesse
  • Leopardo: si trova nelle foreste dove gli è più facile mimetizzarsi grazie al suo mantello biondo e a puntini neri.Ha 4 dita nelle zampe davanti e 5 in quelle posteriori, è un felino capace di ruggire e anche lui caccia da da solo.
  • Leopardo delle nevi: felino che ha il mantello bianco candido e, come il leopardo normale, è pieno di puntini neri. Vive sulle montagne dell’Asia, di dimensioni è grosso e robusto, ha una coda molto lunga che durante gli inverni, riesce a coprirsi il muso mentre dorme. Si sposta in continuazione seguendo le prede, quindi non è solo solitario ma anche nomade.
  • Pantera: di solito si conosce di questo felino solo quello col pelo completamente nero, ma ci sono specie che lo hanno maculati come i leopardi, ma sempre sul tono scuro. Le dimensioni sono piccole e sono più agili anche del ghepardo.
  • Puma: felino dalle grosse dimensioni, si trova nelle foreste dell’America, in Cile, in Patagonia e in Canada. Vive nelle foreste e negli habitat con molta vegetazione.