Sicuramente avere una forma fisica smagliante ed un fisico invidiabile resta uno degli obiettivi più ambiti per molti di noi, ma , come sappiamo, non bastano i tipici 5 minuti sul tapis roulant per ottenerlo. Adesso vedremo insieme  quali sono i passi da seguire per poter avere un fisico mozzafiato e quali sono le sue varie tipologie.

Tipologie di fisico: I Somatotipi

Come accennato in precedenza, non esiste un solo tipo di fisico, ma sono molteplici e si adattano alla conformazione fisica della persona che intende prendersi cura di se, quindi al suo somatotipo. Le principali tipologie di somatotipi sono 3:

  • Mesomorfo: Se siete molto prestanti, avete una muscolatura già abbastanza pronunciata e non andate quasi mai in disavanzo calorico pur non seguendo un regime alimentare specifico probabilmente appartenete a questa prima categoria. i Mesomorfi hanno una propensione naturale a mettere massa muscolare e posseggono un metabolismo basale molto ben sviluppato, che gli permette di acquisire ciò che il loro corpo necessita per sostentarsi, ma non più di quello.Per persone di questo genere ottenere l’agognato fisico scultoreo è relativamente semplice
  • Endomorfo: Se invece siete il genere di persona che vede la bilancia come un mostro e che deve contare i chicchi di riso da mettere nel piatto per non prendere peso fate parte di questa seconda categoria. gli Endomorfi sono caratterizzati da un metabolismo basale molto lento che facilita l’accumulo di grasso specialmente nella zona addominale e sui fianchi. Generalmente per questo genere di persone può essere complicato ottenere un fisico con basse percentuali di massa grassa, ma con l’impegno ed il giusto regime alimentare è sicuramente possibile
  • Ectomorfo: Infine, se siete molto magri, mangiate più di tutti i vostri amici messi insieme, ma non mettete massa ne muscolare ne grassa, allora fate parte di questa terza categoria. gli Ectomorfi, al contrario degli Endomorfi, hanno un metabolismo iperattivo che non assimila gran parte delle sostanze ingerite. Se da un lato le persone di questa categoria hanno l’immensa fortuna di poter mangiare senza ingrassare, dall’altro hanno bisogno di molta cura e di disciplina per poter crescere di stazza.

Come Ottenerli? Alimentazione e allenamento

Ovviamente per ogni somatotipo esistono metodi di allenamento e alimentazione differenti; andiamo a vederli.

  • Mesomorfo: Come già accennato, queste persone hanno il vantaggio genetico dalla loro quindi saranno facilitati enormemente nel loro viaggio verso la forma fisica perfetta. per queste persone  si consiglia: Un regime alimentare proteico ( quindi che contenga carne, uova e legumi) abbinato ad un consumo massiccio d’acqua ( 2 o 3 litri d’acqua al giorno lontani dai pasti) e ad un allenamento incentrato specialmente sul potenziamento nei primi 6 mesi per poi passare a percorsi di definizione. Per queste persone sono consigliabili attività complete che abbattano i tempi i allenamento come il Nuoto o la Calisthenics. Se non si vuole o può compiere attività sportive outdoor attrezzarsi di Corda, tappetino e pesi seguendo  un progressivo programma che preveda : Cardio saltando la corda per 3 serie da  3  minuti ( aumentate il tempo quando non sentit8e il vostro corpo lavorare) addominali, flessioni, plank,squat partendo da 3 serie da 10   e aumentando ogni volta che ritenete di non star lavorando abbastanza.
  • Endomorfo: A queste persone serve una cosa fondamentale per poter essere poi felici nel guardarsi allo specchio: La determinazione. Gli appartenenti a questa categoria dovranno sudare più degli altri per avere un fisico senza sbavature e questo per una ragione molto semplice: devono prima togliere il superfluo. A differenza dei Mesomorfi, gli Endomorfi hanno bisogni alimentari diversi: prima di tutto è necessario un periodo Detox di circa 2 settimane (  quindi di depurazione ) a scarsissimo consumo di carboidrati ( se non assenza in caso di forte sovrappeso)  concentrandosi specialmente sul consumo di verdure (specie quelle a foglia verde), frutta ( ananas e kiwi) e carne ( SOLO carne bianca e non carne rossa) per poi integrare,  dopo le 2 settimane, con carboidrati semplici (legumi, 30 grammi di pasta poco condita, alimenti integrali). Per gli Endomorfi si consigli un’attività cardio costante ( corsa,corda,nuoto) fino al conseguimento del proprio peso forma( generalmente per esempio, una persona alta 175 cm deve raggiungere il peso di 74 kg) per poi cambiare alimentazione e aumentare il consumo di proteine e cambiare tipo di allenamento per concentrarsi sugli allenamenti per la massa muscolare ( quelli sopracitati).
  • Ectoformi: Infine gli appartenenti a quest’utima categoria dovranno avere un’alimentazione varia e ricca di vitamine del gruppo B,C,D,E per aiutare il proprio corpo ad assimilare le sostanze necessarie all’acquisizione di massa( visto che probabilmente non avranno problemi di definizione). A queste persone si consigli l’uso di integratori di proteine e carboidrati ( gainer) che accelereranno il processo e di attività che aiutino lo sviluppo fisico costante e ben regolato ( Sala attrezzi quindi palestra)

Questo articolo vuole essere di aiuto a chiunque si senta inadeguato col proprio corpo o vuole semplicemente raggiungere gli standard fisici che sa di meritare, ma è doveroso precisare che NON  esistono parametri di bellezza oggettivi. Questi consigli sono utili prima di tutto per la salute di chi li segue e per aiutarli nel prendersi cura di loro stessi seguendo il motto: ” Mens sana in corpore sano”.