La guerra delle chat tra i big: e i piccoli?

google-_whatsappTra i big del settore si è scatenata una vera e propria chat mania. Non a caso perfino google, che recentemente è stata messa al secondo posto tra i brand di maggior valore al mondo, ha deciso di investire pesantemente per offrire un servizio di chat concorrente a quelli che già esistono.

Quella che sembra essersi scatenata è una vera e propria guerra delle chat. Goggle andrà, ora, a fare concorrenza a colossi del settore del calibro di WhatsApp e WeChat. Uno scontro tra titani che lascia intendere quanto possa essere ambito il business delle chat oggi e di quali siano le previsioni di crescita per i prossimi anni.

Intanto se questi colossi si sfidano a suon di miliardi di dollari in investimenti e acquisizioni strategiche le piccole realtà non sono da meno. Oggi, infatti, anche per le chat più piccole e tradizionali (perchè per quanto riguarda i colossi parliamo di applicazioni per chattare, nel secondo caso parliamo di veri e propri luoghi di incontro) è possibile ritagliarsi un piccolo spazio nel cuore degli interessi degli utenti.

E’ il caso, ad esempio, delle chat di incontri dove gli utenti possono scambiarsi opinioni e considerazioni su molteplici aspetti della propria vita e condividere passioni che li accomunano. Si tratta di luoghi virtuali dove le persone possono confidarsi con gli altri utenti della community e riceverne opinioni, supporto e conforto.

Si tratta di luoghi virtuali come dreamsworld.org, dove gli  utenti, che devono rispettare delle regole ben precise per garantire una convivenza piacevole all’interno della community, possono relazionarsi e mettersi in gioco lontani dallo stress quotidiano.

Per molte persone questi spazi sono anche e soprattutto un modo per ritagliarsi un proprio spazio personale in un mondo sempre più connesso dove tutti sanno tutto di tutti.

Qui le grandi realtà non potranno mai arrivare. Nemmeno facebook, con la sua incredibile mole di utenti, è riuscita a sostituirsi alle chat. Chi usa facebook vuole mostrare se stesso, la propria vita, quello che si fa ogni giorno. Chi frequenta una chat, al contrario, vuole un po di spazio per se dove potersi godere un po di relax e dare sfogo alle proprie passioni, ai propri sentimenti. Due modi diversi di vivere il web.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi