I gufi sono da sempre simboli di saggezza perché è considerato l’animale simbolo della divinità Atena, Dea della saggezza. Sono animali da caccia notturni perché dormono tutto il giorno. Di gufi ce ne sono varie specie che hanno nomi e particolarità personali, come il piumaggio.

Quali sono e che caratteristiche hanno?

  • Gufo latteo: vive a sud del Sahara, è grande circa 75 cm e un’apertura alare di circa 2 m, lo si può riconoscere dalle sue palpebre rose e dal piumaggio bianco come il latte, mentre le due piume più grandi che sembrano corna sono nere, sulle ali le piume sono sul marrone. Si nutre di ratte, lepri, manguste e piccioni.
  • Allocco: è presente in quasi tutta Europa e l’Asia, tranne in Irlanda, Scozia, Scandinavia e Russia. È grande tra i 37 a 40 cm, li si può riconoscere dalla grandezza dei suoi occhi, grandi e perfettamente rotondi, il piumaggio è sul marrone, Si ciba di piccoli insetti, scoiattoli, donnole, ghiri.
  • Barbagianni: vivono nelle Isole Canarie e Francia nelle zone rurali, lo si riconosce dal piumaggio bianco candido e dal fatto che hanno il muso schiacciato., il loro piumaggio è sul marrone mentre il petto è bianco con le punte delle piume marrone. È considerato una risorsa per gli agricoltori perché si nutre di topi e roditori come topi e talpe.
  • Gufo delle nevi: vive nelle zone più fredde dell’Europa e dell’America. è grande più di 60 cm e un’apertura alata di 1,50 cm. Il piumaggio dei maschi è totalmente bianco, mentre nelle femmine le ha nere sul petto e sulle ali. Si nutre di lepri, mammiferi piccoli e anche pesci.
  • Gufo reale: è presente in molti posti dell’Europa, Asia e Africa, è facilmente addomesticabile dato che veniva usato per la falconeria. Il suo piumaggio è sempre scuro e marrone, si nutre di mammiferi come le lepri, topi e donnole.
  • Gufo della Virginia: vive in Argentina e Alaska. È grande circa 60 cm con l’apertura alare di 1 metro. Si nutre di mammiferi e uccelli in volo.
  • Allocco macchiato: vive in Africa e nel Medio Oriente, le sue piume sono grige e marroni, gli occhi sono gialli e possono variare in arancione. Si nutrono di mammiferi, insetti, uccelli, lepri e rettili di piccola taglia.
  • Civetta: si trova in Europa, Africa e Asia. Le sue dimensioni sono molto più piccoli dei gufi normali, infatti sono grandi 24 cm circa e l’apertura alare di conseguenza è meno di 1 m, 55 cm circa. Si ciba di insetti e piccoli roditori.