Romantiche e non, uomini, donne e bambini credete nell’amore? E secondo voi quello “vero” esiste?  Si tende a dire di no, sarà vero?

Che cos’è l’amore?

Ebbene, seppur scontata e retorica vi appaia questa domanda, almeno una volta nella vita ognuno di noi si è chiesto che cosa fosse l’amore. E probabilmente nessuno si è mai dato una risposta. Io ci provo! E’ un sentimento, non necessariamente legato ad un compagno/a di vita ma anche ad un affetto familiare molto forte, che ti stravolge in tutti i sensi e modi possibili. I più romantici credono all’amore vero, quello delle favole disney o dei musical americani, i più scettici invece non ci credono. Quanti tipi di amore esistono?

Ci sono diversi tipi di amore?

L’amore è amore e basta, penserete voi, ed invece no. L’amore può essere passionale,un amore che parte da un’attrazione fisica spregiudicata e finisce con una relazione simbiotica dei partners; L’amore può essere romantico, ed è un amore tenero, delicato, dolce, soffice quasi come una torta allo yogurt; L’amore  può essere affettuoso tipico di amici e parenti stretti. Poi esiste quello vero, esiste davvero allora?

Cosa si intende per amore vero?

L’amore vero è quello totalmente disinteressato, che si mantiene vivo grazie alla sincerità di chi lo vive, è una sensazione legata ad un bisogno, il bisogno che hai dell’altra persona, quasi come fosse aria da respirare. Un amore che non si interessa del lavoro che fai, di come porti i capelli o di quanti kg in più o in meno hai, un amore che travolge il corpo ma prima di tutto la mente. Una simbiosi che ti porta a pensare nella stessa direzione dell’altro, senza un motivo preciso.

Cosa ci spinge  a non credere nell’amore?

Chi non crede più nell’amore, è certamente stato vittima di delusioni più o meno gravi, ed è certamente sfiduciato nei confronti di un sentimento complesso come questo, che ti porta con un gesto al settimo cielo e con il medesimo gesto ti catapulta giù negli Inferi. Talvolta una storia finita male, ti porta a chiuderti, e a non ricercare in un’altra persona  conforto o semplicemente, felicità. La gelosia, è un motivo di disillusione nei confronti dell’amore, perchè un partner troppo geloso, soffoca l’altra parte che tende nel tempo ad allontanarsi, successiva alla gelosia è la paranoia, una gelosia morbosa che spesso porta a situazioni gravi  e talvolta tragiche.

Quindi l’amore esiste?

Ma certo che esiste. L’amore ha troppe forme per non esistere. L’amore ha le sue diverse sfaccettature in ogni forma vivente o meno sulla faccia della Terra, ed è certamente questa la motivazione per cui non può non esistere. Quanti di voi hanno un animale domestico ? E l’affetto che provate per lui, non  lo definite spesso “amore”? Quanto di voi hanno una passione sfrenata? Non so, uno sport, un hobby. Ecco. Non dite di essere “innamorati” dell’attività che praticate? Un cantante preferito, attore, pittore, non provate una sorta di empatia nei confronti di quella persona che nemmeno conoscete? Ecco, anche quello si definisce “amore”.

Per concludere potremmo dire, che non c’è vita, attività, rapporto che non presupponga “amore”.