Con l’aumento della crisi e di conseguenza delle difficoltà economiche di molte famiglie si è reso necessario valutare ogni spesa con oculatezza, soprattutto se è una spesa onerosa come l’acquisto di un auto. Osservando con attenzione l’evolversi del mercato è possibile usufruire di offerte vantaggiose e di promozioni che le case automobilistiche mettono a disposizione del consumatore di tanto in tanto.

Come informarsi sulle promozioni?

Se si sta cercando un auto che faccia al caso nostro vale la pena non affidarsi semplicemente ai volantini che sponsorizzano le più svariate promozioni che i rivenditori di auto mettono a disposizione, ma anche e soprattutto girare per i vari concessionari e osservare la loro offerta.

Se si mostrerà interesse per un qualche veicolo sarà possibile avere un preventivo e magari sarà possibile scegliere soluzioni ad hoc che un rivenditore vi propone. È sempre meglio essere informati andando direttamente alla fonte delle informazioni per essere certi di non incorrere in promozioni magari valide ma che non fanno al caso nostro.

Se saremo disposti a girare sicuramente troveremo la soluzione più adatta a noi e sulla base di questo trovare l’auto più economica che fa al caso nostro.

Quali sono state le auto più convenienti del 2017?

Sulla base di questo è possibile stilare una lista delle auto più economiche vendute nel 2017. La macchina risultata più economica e vantaggiosa dell’anno corrente è una macchina della gamma Citroen, la Citroen C1. Ovviamente si parla di una macchina piccola, di una utilitaria da usarsi preferibilmente in città per viaggi di breve durata e senza troppe pretese.

Acquistando un’auto di questo tipo e volendo risparmiare al massimo ci si dovrà accontentare di un’auto piuttosto piccola, con un bagagliaio non eccessivamente spazioso e di un livello base che esclude molti comfort che andrebbero a gonfiare il prezzo finale rendendo vano il nostro intento primario di risparmio.

Tuttavia, nonostante sia necessario trovare dei compromessi e rinunciare a qualche opzione in più, è possibile accedere ad un’auto confortevole e di ottimo livello a prezzi contenuti.

Vi sono inoltre scelte differenti che potrebbero risultare migliori per questione di gusti personali o necessità diverse. Altri modelli interessanti ed economici vengono proposti da Dacia e Ford. Seppur esistano tipologie differenti e una vasta gamma di case automobilistiche, se si cercano soluzioni economiche, la proposta rimane tuttavia molto simile per tutte.

Se si deve risparmiare è molto difficile pensare che possano esserci soluzioni estremamente diverse a cui è possibile accedere. Le proposte infatti, variano leggermente in alcuni parametri che possono essere dimensionali o di portata e cilindrata ma sostanzialmente è difficile spostare la fascia di prezzo in maniera consistente poiché l’offerta e la spesa per un’auto di questo tipo saranno di fatto molto simili.

È importante osservare e fare confronti di prezzo e tipologie per essere sicuri di raggiungere il risultato migliore e più soddisfacente possibile. Se si partirà con buon anticipo sull’acquisto e ci si saprà accontentare di qualche optional in meno, si potrà acquistare un’auto economica ma molto confortevole e adatta al nostro scopo.