Secondo gli ultimi dati statistici, un italiano spende dai 1100 ai 2200 euro all’anno per mantenere la propria automobile. I costi di gestione di un’automobile prevedono numerose spese, dal bollo al carburante, motivo per cui ci si interroga sempre più spesso sull’effettivo bisogno quotidiano di questo mezzo. In molti paesi del nord Europa avere una macchina non è la regola, vengono utilizzati molto i mezzi pubblici ed è molto diffusa la pratica del noleggio.
In effetti, riflettendo, anche in Italia il noleggio può essere una soluzione vantaggiosa per tutte quelle persone che usano la macchina saltuariamente. Le tariffe sono convenienti e basta consultare un sito come rent.it per trovare la soluzione più adatta alle nostre esigenze.

Perché noleggiare?

Noleggiare a breve termine consente di avere un’automobile in perfette condizioni (e con il serbatoio pieno), pronta all’uso esclusivamente nel periodo in cui se ne ha necessità, senza pagare le spese di manutenzione, a differenza di quanto accadrebbe con la propria auto.

Oltre all’ingente risparmio, noleggiare a breve termine presenta diversi, ulteriori vantaggi:

  • Cambi auto quando vuoi: hai l’occasione di scegliere l’auto perfetta per ogni occasione, puoi scegliere di volta in volta qualsiasi modello a prezzi convenienti. L’auto dei tuoi sogni è a portata di mano!
  • Niente più scadenze: non dovrai perdere più tempo e denaro in bollo e assicurazione, la macchina ti viene affidata con una polizza kasko (tutto incluso);
  • Meccanico addio: non avrai mai problemi con la tua auto. Ogni autovettura è controllata per garantirti il miglior servizio possibile;
  • Perfetta per le occasioni speciali: devi trasportare qualche passeggero in più del solito? Vuoi fare colpo per un evento particolare? La scelta è vastissima e puoi trovare l’auto perfetta per te in qualsiasi circostanza.

Il noleggio in vacanza

Quest’anno tantissimi italiani hanno scelto di partire con un’auto a noleggio, per periodi di circa 1-2 settimane. Specialmente chi vive in città spesso predilige l’acquisto di un’auto piccola e facile da parcheggiare, ma andare in vacanza con una city car non è esattamente il massimo. Noleggiare un’auto più grande ci permette di viaggiare comodi portando tutto ciò che ci serve e magari di risparmiare noleggiando un pulmino in modo da dividere la spesa con altri amici, una scelta comoda ed eco-friendly. I prezzi variano in base alla tipologia di automobile che si vuole noleggiare e partono da 50/80 euro per affittare un’utilitaria per una settimana e con circa 100 euro a persona potete viaggiare per 7 giorni su un comodissimo pulmino.

Noleggio a breve termine e car sharing: quali differenze?

Talvolta si tende a fare confusione tra il noleggio a breve termine e il car sharing, mentre si tratta di due servizi diversi. Il car sharing è il noleggio temporaneo di un’automobile a bravissimo termine. La tariffa solitamente è al minuto oppure per chilometri percorsi. A differenza del noleggio a breve termine non si può scegliere l’auto, vengono garantiti al massimo due modelli per gestore e il veicolo non può essere parcheggiato in un luogo che non sia compreso nella mappa della compagnia – le periferie sono spesso escluse. Il noleggio a breve termine, dunque, rimane sempre la scelta più conveniente se abbiamo bisogno occasionalmente di un automobile per un periodo che va da 1 fino a 20 giorni circa.