Peperoni ripieni: come cucinarli?

peperoni ripieni ricettaCucinare i peperoni ripieni è sempre molto divertente per 2 motivi: il primo è che questa pietanza è particolarmente adatta ad ogni occasione, il secondo è che si tratta di un piatto buonissimo che è un po sparito dalle nostre tavole negli ultimi anni.

Oggi vedremo sia una ricetta base che qualche variante simpatica per stupire i tuoi ospiti con una presentazione diversa dal solito. Ma prima di cominciare voglio farti capire perchè ci tengo così tanto a parlarti dei peperoni ripieni.

Tanto per rendere l’idea di quanto questo piatto faccia parte della nostra tradizione gastronomica ti basti sapere che sull’argomento è stato realizzati un sito web intorno a cui ruota una vera e propria community di appassionati: www.peperoniripieni.it.

Come cucinare i peperoni ripieni

Per prima cosa devi lavare accuratamente i peperoni sotto acqua corrente. Poi li devi spaccare a metà e pulire dai suoi semini interni che hanno un gusto estremamente amaro. Nel frattempo metti una pentola con dell’acqua (o meglio ancora con del brodo vegetale) e fai cuocere per qualche minuto i tuoi peperoni. Nel frattempo prepara la farcia. Io ti consiglio di mischiare una patata precedentemente bollita e schiacciata con del pane inzuppato nel latte e strizzato e della carne macinata (fai un misto di maiale e vitella o manzo e maiale). Sale, pepe, un filo di olio, un trito di cipolla e scalogno e qualche erba aromatica a tuo piacere.

A questo punto inforna tutto. Se vuoi puoi aggiungere del pan grattato mischiato al grana per rendere croccante la superficie dei tuoi peperoni ripieni.

Peperoni ripieni: alcune varianti

Ok, fin qui ci siamo nel realizzare la ricetta classica. E se volessimo stupire i nostri ospiti rendendo un piatto storico della nostra cucina un po più attuale? Benissimo, niente di più semplice. Riprendiamo i nostri peperoni e invece che tagliarli per la lunghezza li tagliamo per l’altezza. Lasciamo la testa del peperone da una parte e procediamo con la cottura in brodo per 5 minuti della parte di sotto. Riprepariamo la nostra farcia come descritto prima e inforniamo. Mentre i peperoni ripieni così tagliati sono in forno prendiamo la metà superiore del peperone che abbiamo lasciato da una parte e tagliamola a pezzettini. La mettiamo in padella con sale, pepe, olio e scalogno e lasciamo cuocere a fuoco basso fino a che il peperone non si ammorbidisce.

A questo punto frulliamo il tutto al minipimer e passiamo in un passino per togliere eventuali grumi. Avremo ottenuto una fantastica crema. Prendiamo ora il nostro peperone ripieno e mettiamo sul piatto in piedi. Un filo di olio a giro e una bella guarnizione con la nostra crema di peperone. Qualche rametto di timo ed ecco fatto: dei peperoni ripieni in stile gourmet!

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi