Piattaforme di trading sicure per investire in borsa

tradingUna delle prime cose a cui si deve prestare attenzione quando si investe in borsa è la scelta della piattaforma di trading. Prendere alcune informazioni di base al riguardo è molto importante per fare una scelta consapevole e in linea con le proprie esigenze. Inoltre questo permette di scegliere con cura il broker evitando di prendere delle “fregature” che ancora oggi possono essere all’ordine del giorno se si è un po sprovveduti.

Il rischio è quello di scegliere una piattaforma di trading non all’altezza che ci faccia perdere tempo e denaro o, peggio ancora, di incappare in un broker che non è finanziariamente solido. A questo proposito è bene chiarire alcuni aspetti chiave relativi alla scelta della società di brokeraggio.

Qui di seguito abbiamo messo a punto una specie di check list che siamo soliti utilizzare per valutare una piattaforma di trading e abbiamo deciso di condividerla con voi. Anzi, ci teniamo a sottolineare che se avete consigli, suggerimenti o volete proporci di aggiungere qualche punto potete contribuire a migliorare questa risorsa. Basterà lasciare un commento in fondo alla pagina.

  1. La piattaforma è regolamentata? La regolamentazione, oltre ad essere obbligatoria per legge per tutti i broker che operano in Europa è anche molto importante per il trader perchè garantisce che gli organi di vigilaza come la Consob stanno monitorando l’attività della società di trading.
  2. La piattaforma è sicura? Per essere considerato sicuro un broker deve assicurare i conti almeno fino ad un importo minimo di 20 mila euro. Se non vi è questa garanzia meglio scegliere una piattaforma differente.
  3. La piattaforma gode di buona fiducia? Per capire se la piattaforma è considerata affidabile è bene chiedere opinioni e pareri sui forum finanziari per capire se gli altri trader hanno riscontrato anomalie sull’uso degli strumenti.
  4. La piattaforma ha creato problemi? Anche questo è un aspetto molto importante. Basterà fare una ricerca sul web per scoprire se il broker è affidabile o se ha creato problemi o, peggio ancora, truffe ai danni dei trader. In questo caso è inutile aggiungere che la scelta deve dirottarsi altrove.

Questi sono, per noi, i punti fondamentali che andiamo a prendere in considerazione quando scegliamo un broker con cui investire in borsa. Ora tocca a te, quali punti vorresti aggiungere? Su quali caratteristiche si focalizza la tua attenzione?

Fonte: http://www.investireinborsa.me/piattaforme-di-trading/

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi