Ogni volta che troviamo davanti alla scelta di un colore per una pitturazione in casa andiamo nel panico. Ma lo sapete che ci sono colori adatti per specifiche stanze? Andiamo piú nello specifico.

Colori da parete: quale preferite e perché

Iniziamo con lo specificare che in ogni caso, si tratta di gusto estetico al di là, di cosa sta meglio con cosa, ci sono certamente accoppiamenti di colore che funzionano meglio di altri, capiamo peró perché e da cosa dipende. La prima domanda da porvi é: cosa voglio provare rintanandomi nella mia camera da letto? Se avete desiderio di tranquillità, di lontananza dallo stress quotidiano, il consiglio é quello di rifugiarvi in colori pastello (verde prato, color pesca, lilla chiaro), con uno spugnato se preferite qualcosa di meno classico, che tende a toni dorati. Passiamo ai colori caldi, che sono sconsigliati per le zone notte, perché troppo forti e invece consigliati per le zone giorno, quali sala da pranzo ed anche cucina. Analizziamo qualche colore in particolare con le sue proprietà.

Blu, beige e rosso: proprietà e sensazioni

Come scegliereste il vostro colore del cuore? Andiamo a conoscerli piú nel dettaglio. Per quanto riguarda il blu, è fortemente consigliato per la zona notte, chiaro o scuro a seconda della grandezza della stanza, questo perché infonde sicurezza e tranquillità. Il rosso, invece, che è notoriamente un colore caldo, è indice di forza, passione e sensualità, ha una frequenza stimolante che tende al buon umore, ed è di particolare gusto, difficilmente scelto per le camere da letto, ma non per questo inadatto. Il beige, invece, colore nella scala dei neutri, è molto prediletto, perché inducono al relax ed al riposo, quindi è spesso utilizzato per le camere da letto, è un colore perfetto, elegante, raffinato per ambienti di questo genere. É un colore affascinante per la sua implicita policromia, abbinabile a qualsiasi colore e a qualsiasi oggetto di arredamento. Quindi potremmo dire che il colore della vostra camera da letto, andrebbe scelto a seconda dell’umore del momento, o dell’umore che vorreste avere, trovandovi al suo interno. Il luogo dove andate a dormire e dove generalmente vi svegliate, non puó non influenzare il vostro umore, ed é per questo che il colore da destinare alla vostra camera da letto va scelto in modo attento, non sottovalutando l’azione anche se puó sembrare semplice e banale.

Camere colorate:abbinamenti famosi

Di seguito vado a citare qualche abbinamento simpatico da utilizzare per la vostra stanza da letto, se vi va:

  1. Beige e dorato (sintomo di calma con un pizzico di estro);
  2. Blu e argentato (tranquillità e carattere eccentrico);
  3. Arancio e marrone chiaro (impassibilità e carattere deciso);
  4. Rosso e bianco (forza e candore);
  5. Rosa pallido e bianco (classe ed eleganza);
  6. Giallo e bianco panna (sferzante autonomia).

Per concludere, ricordatevi di una visione d’insieme, non puntate solo al colore sic et simpliciter, ma alla visione d’insieme che il colore prescelto puó regalarvi in abbinamento ad altri oggetti scelti con cura e minuziosa eleganza per la vostra stanza del cuore. Provate, e fatemi sapere!