L’Italia è famosa per le sue coste, ma ci sono delle località che da sempre sono affascinanti e fanno parte della storia. Santa Marinella è una delle tappe predilette dei romani, proprio perché si parla di una delle zone più caratteristiche della città capitolina.

Conosciuta già nell’Antica Roma, Santa Marinella, è una suggestiva cornice costiera che possiede anche molti monumenti da visitare tutto l’anno.

Nel 2019 si sta puntando anche su un turismo a 365 giorni all’anno, potendo sfruttare, per l’appunto, i siti storici.

Il clima è molto mite, perché ha il vantaggio di avere delle montagne che la coprono da venti del Nord e le acque sono limpide. Avendo anche un parco naturale protetto, si ha una forte diminuzione dell’inquinamento che ricade sulle coste.

Dove si trova la “perla del mediterraneo”

Considerata la perla del Mediterraneo, Santa Marinella, è facile da raggiungere. Si trova a circa 60 chilometri da Roma, tra Santa Severa e Civitavecchia.

Il comune è a sé stante, cioè indipendente. La zona più famosa è l’antico porto di Punicum, fondato addirittura dagli etruschi.

La costa ha una prevalenza di zone rocciose e scoscese, ma i fondali sono ricchi di flora e fauna marina con tanta biodiversità.

In estate è molto frequentata dai turisti attratti dalle spiagge con sabbia bianca e finissima. In inverno è molto amata per il turismo naturale e storico.

Come arrivare a Santa Marinella

Tutte le strade conducono a Roma, ma per arrivare a Santa Marinella da Roma, come fare?

In auto è possibile percorrere interamente l’Autostrada A12, Roma- Civitavecchia e uscire da Nord per: Uscita Civitavecchia Sud. Mentre da Suda per l’uscita: Santa Marinella – Santa Severa.

Utilizzando la Strada Statale n.1 Aurelia si esce a Santa Severa, per poi raggiungere Stana Marinella.

Usando il treno si raggiunge comodamente in taxi oppure con servizi extraurbani con fermata a Santa Marinella. In estate ce ne sono molti di più di questi veicoli.

Perché visitare Santa Marinella?

Le attrazioni di Santa Marinella sono molte, ma le vogliamo suddividere in quelle che sono storiche, attività da svolgere e naturistiche.

Nella città è possibile visitare:

  • Necropoli della Banditaccia
  • Castello di Santa Severa
  • Terme Taurine o di Traiano
  • Monumento della Palude di Torre Flavia

Per le attività naturistiche non dovete mancare a:

  • Monti della Tolfa
  • Riserva naturale di Macchiatonda
  • Palude naturale

Mentre per le attrazioni in famiglia o anche in coppia e comitive, approfittate di:

  • Aquafelix, il parco di divertimento acquatico
  • Le spiagge della costa
  • Stabilimenti balneari con servizi di ristorazione

Santa Marinella vi aspetta anche in questo 2020 nel rispetto delle regole di distanziamento e emergenza, ma protraendo la sua estate fino a ottobre.