Strategie opzioni binarie, metti in atto il money management

La gestione del rischio è uno degli aspetti più importanti per incrementare il proprio profitto dal trading online

broker opzioniTra le molteplici strategie di trading esistenti, una tecnica senza dubbio infallibile è quella di assicurarsi il massimo profitto e la percentuale più bassa di rischio, indipendentemente da quali siano le condizioni del mercato. Oltre alla scelta di un broker affidabile e professionale, infatti, il money management gioca un ruolo fondamentale per il tuo successo nell’investimento in opzioni binarie. Si tratta di una delle strategie opzioni binarie più semplici da mettere in atto, facilmente comprensibile anche dai neofiti.

Ma che cos’è nello scecifico, il money management? E’ un sistema strategico che ti permette di trarre un maggiore profitto limitando l’esposizione al rischio; a livello pratico ti aiuta a gestire il tuo capitale quando investi sul mercato finanziario garantendoti il massimo guadagno, senza tuttavia esporre il tuo capitale al rischio.

Le regole di un buon money management

Scopri come mettere in pratica una delle più valide strategie opzioni binarie

Come detto prima, il money management è una delle strategie opzioni binarie che sta alla base del successo del trading online. Mettendo in pratica questa facile tecnica potrai tutelare il tuo capitale, trarre il massimo profitto dalle tue operazioni e fare trading in maniera costante nel tempo. In questo modo, dunque, potrai crearti un reddito mensile oppure incrementare il guadagno che già hai dall’investimento in opzioni binarie. Ma vediamo ora insieme quali sono le principali regole che ci assicurano di mettere in pratica un buon money management:

Una delle prime regole di un buon money management, che ricordiamo è una delle più semplici ed efficaci strategie opzioni binarie, è non utilizzare mai più del 2-5% in ogni singola operazione.

Inizia a fare trading con un capitale adeguato. Facciamo un esempio pratico: se intendi investire 10 euro per ogni trade, il tuo capitale minimo iniziale non potrà essere pari a 100 o 200 euro ma dovrà essere di almeno 500 euro. Infatti, se il money management equivale al 2%, se facciamo 50×10 euro avremo 500 euro.

E’ bene avere un livello di capitalizzazione sufficiente: è consigliato non disporre di un capitale limitato rispetto ai rischi a cui ci esponiamo. Dunque, se il deposito iniziale è sufficiente per mettere in pratica il money management, è bene optare per un capitale leggermente maggiore. Per avere successo dovresti dunque possedere un capitale superiore rispetto a quello che devi effettivamente investire.

Se apri più posizioni in contemporanea, non rischiare mai più del 15-30%: nel caso in cui una giornata di trading si concludesse negativamente, investire una percentuale troppo alta del tuo capitale significherebbe andare incontro ad un’ingente perdita e di conseguenza ad un forte stress. Per avere successo nel trading è di fondamentale importanza, oltre ad affidarsi a strategie opzioni binarie vincenti, salvaguardare il proprio stato psicologico.

Valuta i risultati che hai ottenuto con scadenza periodica: se la maggior parte delle tue operazioni si sono concluse in positivo, significa che stai agendo nel modo giusto, al contrario, devi rivedere le tue tecniche.

Fonte: www.leopzionibinarie.it/strategie-opzioni-binarie/

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi