Magari lo avete udito qualche volta per velocizzare i veicoli a due ruote e non solo. Il motore brushless è un piccolo motore elettrico che funziona con l’alimentazione di elettricità.

La Corrente continua o alternata al suo interno permette di creare il movimento di alimentazione che è tipico dei motori a magnete. Il campo di reazione è solitamente stazionario e continuativo.

Il motore brushless è strutturato con una composizione a spazzole che sono completi di contatti elettrici interni che funzionano in modo da strisciare tra loro. Praticamente si parla di una reazione essenziale, molto semplice, che permette un alimentatore a basso consumo e con ottime prestazioni.

Le scintille che si formano all’interno del motore brushless fanno crescere anche la velocità del funzionamento rotante.

Il motore brushless è una delle basi del movimento di molti dispositivi che troviamo in commercio.

La tipologia trifase

L’evoluzione del motore brushless basico, è il motore brushless a trifase.

La sua struttura esterna è molto più rigida. Formata da un “corpo” in metallo e acciaio, si deve applicare su dispositivi o veicoli che sono pesanti. In questo caso si ha anche una richiesta maggiore di energia elettrica.

Il meccanismo interno è lo stesso, ma con una piccola differenza che è quella della potenza e della velocità. Un impiego del motore brushless a trifase è usato per motori di piccola cilindrata o per delle moto-biciclette.

Il motore brushless trifase si applica nella parte rotante e quindi porta a svolgere il movimento nelle ruote.

Il vantaggio di usare il motore brushless trifase è quello di spendere poco per il suo funzionamento e non richiede una grande manutenzione. Sono indistruttibili e si usurano lentamente. Lo svantaggio è quello di avere una poca potenza di movimento, ecco perché si impiega solo in piccoli veicoli che sono leggeri o poco pensati.

Motore brushless bici

Le biciclette sono degli “attrezzi” sportivi eccezionali. La struttura è semplice e funziona in modo che possiamo allenare grandi parti del corpo.

Tuttavia proprio la bicicletta è un veicolo a due ruote che permette di percorrere chilometri e chilometri. Molti sono gli utenti che vivono in città e che stanno preferendo l’uso di questi veicoli del tutto green ed eco sostenibili. Molti li utilizzano anche per recarsi al lavoro, scivolando nel traffico.

Anche se parliamo di una struttura realmente molto facile da usare, ecco che la possiamo migliorare. In che modo? Proprio applicando il motore brushless.

Il motore brushless si installa in modo da poter avere una maggiore velocità. Si alternano le pedalate all’accensione del motore brushless.

Il prezzo del Motore brushless

Quanto costa il motore brushless?

Suddividendo la tipologia diciamo che il motore brushless basico, costa sulle 20 euro. Mentre il motore brushless trifase costa sulle 30 euro.

Come abbiamo detto i modelli sono diversi in base anche a quali sono le “pesantezze” dei veicoli su cui vengono installati. Anche se li si compra da privati, meglio che il montaggio e il collaudo avvenga da parte di un tecnico altamente specializzato.

Avrete comunque un alleato per muovervi senza problemi e che non inquina.