Il mondo dei film è composto da grandi attori, ottimi registi e fantastiche storie, ma senza le voci che li caratterizzano, non possiamo capirli in fondo. Tante le voci che sono rimaste nella storia del cinema. Voci che hanno dato carattere ai personaggi e intensità ai dialoghi.

Uno dei più importanti doppiatori italiani è Sandro Acerbo. Conosciuto per la voce storica di Paul Newman, di Kevin bacon e anche per aver dato voce al bambino protagonista di diversi film della Disney.

Un lavoro che lo ha appassionato e per cui non ha eseguito studio specifici. Infatti, nella sua biografia, notiamo che proprio per la passione del cinema è entrato nel mondo del cinema, nel settore del doppiaggio.

Biografia della vita di Sandro Acerbo

Nato a Roma nel 1955, Sandro Acerbo, è diventato un noto doppiatore, direttore del doppiaggio e anche dialoghista. Molti i riconoscimenti e anche i premi che ha ricevuto.

Della sua infanzia e adolescente si sa ben poco. Ci troviamo di fronte ad un personaggio molto riservato e di conseguenza non si hanno tante informazioni sulla sua vita privata.

Quello che si sa è che il padre era un artigiano. Si laurea poi in giurisprudenza e decide di cambiare la sua vita lavorativa. Infatti inizia la carriera da doppiatore. Passione che comunque lo aveva sempre accompagnata.

La sua voce e anche le interpretazioni che effettua, immediatamente lo fanno notare in questo mondo. In seguito riesce ad avere anche dei ruoli importanti in film con degli attori di un certo calibro. Le sue interpretazioni sono storiche è tra i volti noti, diventa la voce italiana di Brad Pit, Will Smith, Michael J.Fox e Kevin Bacon.

La sua voce è stata usata anche per molte pubblicità sia italiane che straniere

Carriera lavorativa e evoluzione

Nella carriera lavorativa di Sandro Acerbo, vediamo che la sua è stata una carriera in ascesa. Infatti prima ha iniziato con delle piccole particine, anche con spot che poi sono stati inviati su reti nazionali.

In seguito è diventato poi un interprete di film e cinema internazionali, ma questo non gli ha impedito di diventare anche uno scrittore di dialoghi. Insomma la carriera di Sandro Acerbo è stata sicuramente colma di tantissime occasioni, ma che ha saputo sfruttare al meglio.

Premi della carriera di Sandro Acerbo

Molti i premi in carriera che sono stati vinti da Sandro Acerbo. Non possiamo elencarli tutti, ma andiamo a selezionare quelli che sono stati i più famosi e ambiti nel campo del doppiaggio.

I riconoscimenti più importanti sono:

  • Gran Galà Romics DD, anno 2003
  • Festival Voci nell’ombra, anno 2007
  • Festival Nazionale del Cinema, anno 2008
  • Leggio d’oro, anno 2014

Il tutto ha aumentato la sua fama, anche se rimane un volto e un nome molto noto nel campo del doppiaggio italiano.