Gli iPhone sono dei dispositivi mobili che hanno un buon prezzo e valore economico, come tale è importante sapere quali sono le garanzie che si hanno e dove poterlo sostituire.

Intanto è possibile sostituire questo prodotto quando esso è in garanzia, ma solo se si certifica che il danno non è stato provocato dal proprietario. Se ci sono dei problemi o difetti di fabbrica i malfunzionamenti si palesano già da principio. Questo vuol dire che si hanno delle primissime difficoltà.

Ad ogni modo è possibile far fare la sostituzione anche se ci si vuole liberare del vecchio dispositivo e averne un altro. Vero è che ci sono diversi motivi per cui si potrebbe chiedere la sostituzione dell’iPhone.

Per esempio esso si deve riparare, si devono cambiare dei componenti e pezzi interni oppure semplicemente non ci piacciono le sue funzionalità.

Cosa non ripara la garanzia

Prima di parlare cosa sostituire cerchiamo di considerare quali sono gli interventi che non compaiono all’interno della garanzia. Questo è un certificato o documento che consente di avere dei chiarimenti in merito a degli interventi, riparazioni e sostituzioni che sono a carico della casa costruttrice oppure del rivenditore.

Nel momento in cui un iPhone non funziona ci potrebbero essere dei problemi di difetti di fabbrica. Dunque il cliente ha il diritto di avere una sostituzione del dispositivo mobile poiché esso lo ha pagato per buono.

In caso i danni sono provocati dal cliente, ci sono alcune riparazioni che sono a carico della garanzia ed altri invece no. Per esempio la sostituzione del vetro del touchscreen è a carico del proprietario poiché essi sono estremamente fragili.

A chi chiedere assistenza?

Dovete chiedere assistenza per il vostro iPhone? Intanto è possibile rivolgersi direttamente dal rivenditore da cui si è acquistato oppure andare nei negozi che dichiarano l’assistenza diretta al cliente. Si tratta comunque di sedi fisiche che devono aiutare e supportare pienamente il cliente.

Potete poi fare una ricerca online in modo da trovare delle sedi fisiche nelle vicinanze della vostra città di residenza. Vero è che è possibile trovare dei supporti su internet come nel sito del support.apple. qui trovate tantissime informazioni.

Dove portare il proprio iPhone da sostituire

La scelta principale per la sostituzione del proprio iPhone è quello di portarlo in qualche sede fisica che deve essere vicino a voi. Solo che si potrebbe anche usare il metodo di assistenza nei siti web con l’invio del vostro dispositivo mobile. Le spese di spedizione sono però a vostro carico.