Il forex online sta riscuotendo sempre più interesse tra gli investitori italiani. Il timore dell’inflazione che potrebbe derivare dal periodo di crisi sanitaria che stiamo tuttora vivendo sta portando gli investitori a spostare i loro capitali sulle valute delle potenze economiche mondiali. Le valute dei paesi con le economie più deboli potrebbero infatti essere colpite da una forte inflazione, il che renderebbe l’investimento nettamente sfavorevole.

Per consentire agli investitori di operare con le coppie di valute sono nate diverse piattaforme di investimento online. Basta dare uno sguardo ai numeri in crescita delle piattaforme autorizzate nel nostro paese per rendersi conto dell’aumento dell’interesse per il forex. Agli investitori viene solo chiesto di scegliere un broker forex per aprire un conto personale ed iniziare ad investire con il trading online, gestendo posizioni finanziarie con le coppie di valute.

Come scegliere il broker forex più adatto?

Dal momento che in Italia sono ormai attive diverse piattaforme di investimento autorizzate dalla Consob, è opportuno individuare quella più adatta alle proprie necessità. È infatti importante scegliere i migliori broker forex con cui operare online nei mercati finanziari, al fine di muoversi in autonomia e sicurezza tra i numerosi asset disponibili.

Tutte le piattaforme con autorizzazione della Consob garantiscono degli elevati standard sia di qualità che di sicurezza, per cui è sufficiente accertarsi che l’autorizzazione sia effettivamente presente per star certi di non incorrere in truffe finanziarie. La Consob effettua dei controlli non solo sui nuovi broker in attesa di autorizzazione, ma anche delle verifiche periodiche sulle piattaforme che sono già state autorizzate. In questo modo gli investitori hanno la certezza che i broker continuino a mantenere degli standard elevati e che non abbassino qualità e sicurezza dopo aver ricevuto il via libera per operare legalmente in Italia.

Un elemento da valutare prima di aprire il proprio conto di investimento è il catalogo di coppie di valute. Alcuni broker mettono a disposizione solo le coppie più scambiate, altri invece consentono ai clienti di operare anche con valute meno famose, ma non per questo senza opportunità di generare dei profitti. Anche per il forex online è sempre valido il consiglio di diversificare gli investimenti e per ottenere una buona diversificazione avere a disposizione un maggior numero di coppie di monete è sicuramente vantaggioso.

Gli investitori più attenti ai trend del mercato potrebbero essere interessati ad investire sulle criptomonete. Alcuni broker online danno la possibilità di fare forex con le criptovalute, ovvero di aprire e chiudere posizioni finanziarie scambiando le altcoin con valute fiat, oppure operando con coppie di criptomonete. Nel caso in cui si decidesse di investire anche con le criptovalute bisognerà tenere a mente che la loro volatilità è estremamente più alta rispetto a quella delle valute fiat.

Per la scelta del broker forex a cui affidarsi è importante prendere in esame i costi di investimento, cercando di individuare la piattaforma con le commissioni più basse per le coppie di valute con le quali si vuole operare. Alcune piattaforme applicano dei costi fissi per transazione, altre invece applicano delle commissioni variabili a seconda delle valute. Nei costi di investimento bisogna considerare anche l’eventuale commissione applicata sul deposito di fondi sull’account e/o sul prelievo di denaro dal conto di investimento.

Non bisogna sottovalutare infine l’utilità delle recensioni degli investitori e delle testimonianze che essi sono soliti condividere online. Leggendo i pareri degli investitori sarà possibile capire se la piattaforma sia effettivamente in grado di soddisfare le aspettative, di offrire ai clienti un’esperienza di investimento all’altezza ed una gestione semplice e intuitiva delle posizioni finanziare, il tutto a dei costi contenuti che non vadano ad impattare in maniera eccessiva sul capitale iniziale depositato sul conto di investimento.