Le strade tangenziali sono presenti in molte città perché esse sono delle strutture stradali in grado di garantire tanti svincoli per velocizzare il traffico. Tuttavia è noto che esse possono poi avere dei problemi di intasamento del traffico perché le città hanno tantissimi residenti.

Tra le tangenziali più note ritroviamo quella di Napoli. Il capoluogo del Sud, una delle metropoli più grandi in Italia, con un’estensione territoriale che è quasi la metà di quella di Roma, ma con una densità di residenti notevole.

Proprio a causa di una grande quantità di persone che circolano sulle strade è normale che ci sono dei problemi per il traffico, ma che si può controllare direttamente tramite dei programmi e siti web.

Tangenziale: strada breve o inferno da blocco totale

Alcune volte le tangenziali sono realmente delle strade libere, che accorciano le distanze, rendono veloce il percorso e dove le auto scivolano libere senza alcun problema. Solo che ci sono poi delle situazioni in cui queste strade diventano un vero inferno.

Il traffico si può bloccare del tutto e questo vuol dire rimanere in coda per ore e ore con delle file di auto che sono chilometriche. Anzi proprio per questo tipo di problema ci sono addirittura delle televisioni locali che si occupano di monitorare direttamente il traffico.

La tangenziale di Napoli ha delle ore in cui è meglio evitarla, perché comunque se si rimane bloccati nel traffico, non si potrà girare e tornare indietro. Ci sono degli svincoli da rispettare e questo rallenta poi lo smaltimento del traffico.

Quando è fluida e in che ore usarla la tangenziale Napoli

Non vogliamo assolutamente spaventare nessuno, specialmente se vi trovate nella città di Napoli, perché la tangenziale è realmente molto utile.

Il suo uso avviene quotidianamente e possiamo dire che è una strada molto fluida, tra le migliori che ci sono nelle diverse città italiane. Solo che è normale che ci possono essere degli incidenti oppure dei blocchi che vanno a rallentare il suo decorso. Tuttavia vediamo che viene usata molto anche a livello commerciale con il passaggio di veicoli di grandi dimensioni.

Le ore migliori sono quelle dalle 11 di mattina fino alle 15 del pomeriggio e poi dalle 21 fino alle 23.

Controllare la viabilità, dove farlo

Il controllo del traffico nella tangenziale di Napoli può avvenire direttamente tramite internet sul sito web: tangenzialedinapoli. Esso viene aggiornato in tempo reale potendo valutare:

  • Rallentamenti
  • Code
  • Previsioni di chiusura
  • Incidenti
  • Viabilità del giorno
  • Lavori in corso

Il tutto per garantire all’utente che è in strada, una situazione facile da gestire.