Il supporto che viene dato da alcune autorità per la tutela di ambienti, comunità, persone e via dicendo, è una realtà importante. Esiste però un corpo di guardia che si occupa direttamente della protezione e vigilanza del nostro patrimonio ambientale, cioè la UGL Forestale.

Negli anni essi sono stati un supporto indispensabile per la tutela della macchia mediterranea e per la conservazione di riserve naturali. Grazie alla vigilanza si sono limitate le costruzioni abusive, disboscamenti e passaggio di terreno da selvaggio ad agricolo.

Ciò nonostante parte del supporto alla UGL Forestale è stato dato dagli utenti che hanno richiesto i loro servigi. Alle volte non basta essere continuamente sul territorio, ma c’è bisogno di un sostegno anche dai cittadini.

Compiti della UGL Forestale

Nello specifico il corpo di guardia della UGL Forestale, abbreviato con il nome: forestale, si occupa di una vigilanza diretta sull’ambiente.

Pensate che esso venne istituito dal re di Italia intorno al 1850 per proteggere i propri patrimoni ambientali. Tuttavia non venne mai destituito, nonostante la decadenza della monarchia e l’avvento della repubblica che lo riteneva e lo ritiene importante. Anzi proprio grazie alla sua vigilanza si è limitata la problematica dell’abusivismo edilizio.

La UGL Forestale si occupa della lotta contro il bracconaggio, interviene in modo diretto in caso di incendi dolosi o meno. Negli anni ha vigilato perfino per eliminare eventuali discariche abusive. Il tutto per garantire un supporto che vada ad essere mirato alla protezione della natura.

Tutela del patrimonio ambientale

Il patrimonio ambientale, in Italia, è molto, ma molto importante perché siamo ricchi di vegetazione, ma essa è poi molto delicata. Un incendio, una costruzione di un edificio, come anche delle discariche a cielo aperto, contaminano e distruggono interi piccolo ecosistemi.

Non basta appellarsi al senso civico delle persone, lo sappiamo tutti. Per questo è necessario che ci sia un supporto da un corpo di guardia specifico come la UGL Forestale. Tramite l’uso di guardie specializzate si è arrivati oggi a proteggere e a ripristinare la macchia mediterranea in diverse regioni.

Lo stesso discorso vale per la costa e per altri ambienti che sono ormai unici al mondo. Il nostro patrimonio ambientale è poi fonte di turismo e di prodotti di altissima qualità con un buon clima che rimane intatto.

Come contattare la UGL Forestale

La sede centrale della UGL Forestale si trova a Roma e si può contattare al numero di telefono 0646657070. Solo che qui parliamo della sede centrale.

I dipartimenti distaccati si ritrovano in ogni Comune e quindi è bene che fate una ricerca sulla vostra città, provincia a Comune per poter contattare la forestale se ne avete bisogno.